QUICK CONTACT


Email info@tipografielibrai.it

CENTRO DI DOCUMENTAZIONE

 

Un primo passo per la creazione di un Centro di documentazione è la definizione di una bibliografia tematica che approfondisca le tematiche legate ai settori di studio che costituiscono lo scenario di fondo della ricerca: I settori di studio sono gli studi di cultura materiale, la storia del libro e dell’editoria, la semiotica, la linguistica, la teoria della grafica.

Per quanto riguarda gli studi di cultura materiale l’analisi delle macchine e delle tecniche consente di portare avanti ricerche su una cultura e un territorio a partire dagli aspetti visibili e materiali. Prendere in considerazione gli oggetti materiali di una società significa considerare anche le ragioni che muovono la loro adozione ed il loro uso, la circolazione, gli scambi ai quali danno vita, il sistema di distribuzione.

Lo studio della cultura materiale prende in esame i fatti quotidiani e ripetuti, derivanti da una conoscenza condivisa e trasmessa per "tradizione", da una generazione all'altra o fra gruppi della stessa generazione, Gli utensili e il loro assemblaggio in processi produttivi sono insiemi di segni che dicono molto sulla vita quotidiana delle comunità.

Permettono alcune ipotesi sui loro costumi e mentalità e sui processi di trasformazione che li hanno strutturati e alterati. Gli studi di cultura materiale possono fornire dati da combinare con la documentazione da libro, da archivio, da tradizione iconica.

Lo studio della storia del libro e dell’arte tipografica consente di analizzare approfonditamente il patrimonio librario conservato presso le biblioteche e i tipografi dell’Alta Valle del Tevere e di delineare la storia del territorio e della popolazione in rapporto all’evoluzione storica della sua industria tipografica.

Le trasformazioni che hanno interessato colophon, frontespizi, caratteri tipografici ed alfabeti possono essere raccontate e rappresentate attraverso le immagini e i testi delle produzioni tipografiche tifernati. Per l’analisi del libro e della composizione tipografica acquistano particolare rilievo gli studi sull’immagine in rapporto alla scrittura attraverso i modelli di analisi offerti dalla semiotica, ma anche dalla linguistica e dalla teoria della grafica. Questo approccio consente di analizzare una serie di elementi che compongono il testo come frontespizi, copertine, marchi tipografici, immagini.

  BIBLIOGRAFIA TEMATICA (download)

 

ll Centro di documentazione si occupa dell’approfondimento scientifico sulla cultura tipografica del territorio, promuove iniziative, garantisce visibilità internazionale alla tradizione artigianale – tipografica del tifernate.

Si tratta di un punto di raccordo e coordinamento tra studiosi ed esperti della materia.

Ha caratteristiche di stabilità tali da garantire la continuità del lavoro e delle iniziative e costituisce allo stesso tempo una struttura molto snella per quanto riguarda costi e figure impiegate nel lavoro.

Nel dettaglio il Centro si occupa dei seguenti aspetti: i. svolge un ruolo di raccordo tra gli studi scientifici dedicati all'argomento; prmuove iniziative che garantiscano visibitlità all'arte tipografica sia a livello locale che internazionale; organizza mostre per salvare e valorizzare gli oggetti della cultura materiale e tipografica del territorio; implementa il portale e il Museo virtuale della tipografia attualmente presente on line con ricerche scientifiche grazie anche all'apporto di studiosi esterni e con materiale tipografico; valuta la presenza di archivi sul territorio da catalogare, rendere pubblici, valorizzare; incentiva la realizzazione di tesi di dottorato e lavori accademici sull'argomento.

 

 

football news